Organizzare un matrimonio comporta molteplici aspetti e la tabella di marcia è davvero piena di cose da fare nei tempi stabiliti. Ecco un esempio di crono programma a cui far riferimento per organizzare anche da soli un matrimonio (quasi) perfetto… !!!

UN ANNO PRIMA

QUANDO, DOVE E… COME?!

Stabilita la data delle nozze è opportuno scegliere il luogo in cui avverrà la cerimonia; se religiosa occorrerà individuare la chiesa in cui svolgere la funzione (nel caso in cui non sia la parrocchia di uno dei due sposi è necessario chiedere il nulla osta al proprio parroco, ma non sempre è sufficiente poiché non tutti i parroci sono concordi a sposare coppie di sposi non appartenenti alla propria parrocchia). Inoltre per la cerimonia religiosa occorre concordare con il parroco gli incontri per il corso prematrimoniale, solitamente obbligatorio.

Se la cerimonia sarà civile è necessario prendere contatto con il Comune presso il quale si intende sposarsi per bloccare luogo e data e fissare l’appuntamento per la cosiddetta “promessa di matrimonio”, durante la quale l’incaricato comunale controllerà i documenti dei futuri sposi e acconsentirà a fissare la data della cerimonia.

Sia per la cerimonia religiosa, sia per la cerimonia civile, è opportuno fissare con il Comune la data per le “pubblicazioni matrimoniali”.

Se il rito sarà “simbolico” non occorre alcun permesso, semplicemente dovrete capire dove svolgere la funzione simbolica, che nella maggior parte dei casi può avvenire anche all’interno della location.

In questo caso però dovrete individuare una persona spigliata e con buona dialettica (generalmente un parente o una persona affettivamente vicino allo sposo o alla sposa) che celebrerà in qualità di officiante il rito simbolico.

IL BUDGET

Prima ancora di fare la lista degli invitati, iniziate a fare una lista delle spese che dovrete sostenere, onde evitare imprevisti e brutte sorprese.

LA LISTA DEGLI INVITATI e L’INDIVIDUAZIONE DELLA LOCATION

Il prossimo passo sarà stilare la lista degli invitati con cui potrete iniziare ad individuare il luogo del ricevimento, che a questo punto verrà scelto in base alla capienza delle sale e ovviamente ai vostri gusti! In questa fase, non abbiate timore a richiedere preventivi e proposte di menù a più strutture, confrontare le offerte può solo esservi utile.

DA NOVE A DIECI MESI PRIMA

LA COMUNICAZIONE ALLE FAMIGLIE e LA SCELTA DEI TESTIMONI

Per le partecipazioni è ancora presto, ma è arrivato il momento per dare la bella notizia alle rispettive famiglie. Inoltre i tempi sono maturi per scegliere i vostri testimoni.

L’ABITO DELLA SPOSA

E’ arrivato il momento di pensare all’abito e se necessario a rimettervi in forma, quale migliore occasione se non il vostro matrimonio? Per cominciare a prendere confidenza, consultate riviste specializzate e siti web dedicati alla moda sposa per scoprire le ultime tendenze e recatevi in compagnia di vostra mamma o di una cara amica in qualche atelier, dove potranno consigliarvi il modello più adatto alla vostra figura.

LA SCELTA DELLA LOCATION

Qualunque sia il rito con cui avrete scelto di sposarvi è bene affrettarsi per confermare la location in cui verrà svolto il ricevimento di nozze.

ADDOBBI FLOREALI, INTRATTENIMENTO MUSICALE e NOLEGGIO AUTO

Un aspetto molto importante sono gli allestimenti e gli addobbi floreali, per cui: avete un tema, un colore, un simbolo che vi sta a cuore? Iniziate a pensare quale stile volete dare al vostro giorno speciale e contattate il vostro fiorista di fiducia illustrandogli i vari spazi e momenti dove verranno svolti la cerimonia ed il ricevimento per avere un’idea in termini di proposta e costi.

Idem per la musica; valutate quali sono i momenti in cui desiderate l’accompagnamento musicale, facendo attenzione a proporre intrattenimenti adeguati in base allo stile del vostro matrimonio.

Se ritenete opportuno e necessario avere un’auto particolare per l’occasione, contattate un servizio di noleggio auto, per valutare le vetture disponibili e i costi.

SERVIZIO FOTO E VIDEO

Affidarsi ad un fotografo professionista è la scelta vincente, sul mercato ce ne sono diversi e ciascuno ha un suo stile. In quanto professionisti vi mostreranno in anteprima i loro lavori passati permettendovi di scegliere lo stile che vorrete per il vostro matrimonio. Alcuni fotografi possono occuparsi anche del servizio video collaborando con video maker.

Per cui, guardatevi in giro e andate di persona a confrontare le varie offerte.

INTRATTENIMENTO BAMBINI

Se tra i vostri invitati c’è un numero di bambini superiore a 10 in un’età compresa tra i 3 e i 12 anni, direi che è il caso di pensare ad una forma di intrattenimento anche per loro! Cercate su internet delle società di animazione per bambini, la collaborazione di due animatori si rivelerà vincente per loro e sarà apprezzata anche dai genitori!

DA SETTE A OTTO MESI PRIMA

  • Scegliete e confermate i fornitori che avete contattato nelle settimane precedenti: fotografi, musicisti, animatori per bambini, noleggio auto, ecc.
  • Contattate una tipografia o un grafico per la preparazione delle partecipazioni e se lo volete anche del cartaceo coordinato (menù, libretti messa, biglietti per bomboniere).
  • Recatevi presso un’agenzia di viaggi per valutare le proposte sul viaggio di nozze.
  • Ordinate gli addobbi floreali.

DA QUATTRO A CINQUE MESI PRIMA

  • Aprite una lista nozze in base alle vostre esigenze (es. se abitate già insieme potrebbe essere anche presso l’agenzia di viaggi).
  • Prenotate il viaggio di nozze e se avete ospiti che arrivano da lontano iniziate a pensare alla loro sistemazione in loco (questi ospiti dovrebbero ricevere insieme alle partecipazioni le informazioni utili su come raggiungere il luogo della cerimonia).
  • Andate presso l’atelier prescelto per la prova dell’abito; prendetevi il tempo per scegliere gli accessori coordinati (scarpe e intimo).
  • Anche lo sposo dovrebbe iniziare a pensare al suo abito.
  • Individuate il fornitore per le bomboniere e i confetti, ricordandovi che i testimoni dovranno ricevere una bomboniera più ricca rispetto agli altri ospiti e conoscenti. Fate la vostra scelta.

 TRE MESI PRIMA

  • Lo sposo deve ordinare il suo abito da cerimonia.
  • La sposa deve scegliere e prenotare il parrucchiere.
  • Scegliete e ordinate le fedi nuziali.
  • Ritirate le bomboniere e le partecipazioni di matrimonio (consegnando quest’ultime a tutti gli invitati).

DUE MESI PRIMA

  • Se li volete, individuate eventuali paggetti o damigelle per la cerimonia
  • Definite il menù e la “mise en place” del ricevimento e la torta nuziale (facendo i dovuti assaggi per entrambi)
  • La sposa dovrà occuparsi di effettuare le prove per il trucco e l’acconciatura.
  • Individuate una o due persone tra i testimoni che possa darvi una mano nel coordinare le ultime fasi sia i giorni precedenti sia nel giorno del matrimonio.

 UN MESE PRIMA

  • Ritirate le fedi (lo sposo o i testimoni)
  • Qualora abbiate previsto un complesso, definite con loro i brani da suonare durante la cerimonia e il ricevimento.
  • Lo sposo dovrà ritirare il suo abito.
  • Definite tutti i dettagli della giornata e confermate luogo e orario di consegna di fiori, automobile e dei servizi scelti fotografo, musicisti, ecc.
  • Se lo volete, organizzate l’addio al celibato e l’addio al nubilato.
  • Confermate al ristorante il numero esatto degli invitati e sollecitate chi non vi ha ancora dato conferma.

 DUE SETTIMANE PRIMA

  • Organizzate i tavoli al ricevimento, pensando alla distribuzione degli invitati e date disposizione al ristorante, indicando se tra i commensali ci sono eventuali intolleranze alimentari o indicazioni particolari (menù bimbo, ecc.).
  • Preparate il necessario per il viaggio di nozze

 LA SETTIMANA DEL MATRIMONIO

  • Organizzate le ultime cure alla vostra persona (manicure, pedicure, ecc.)
  • Arriva l’abito della sposa!
  • Fate un “passaggio di consegne” con coloro che vi daranno una mano per coordinare fornitori e vari momenti della giornata.

 UN GIORNO PRIMA

  • Consegnate le bomboniere al luogo del ricevimento.
  • Consegna e sistemazione dei fiori per cerimonia e location.

 IL GIORNO STESSO

  • Appuntamento della sposa con il parrucchiere e con il truccatore.
  • Consegna del bouquet per la sposa (e dell’eventuale boutonniere per lo sposo e se previsto, addobbo dell’auto).

POST MATRIMONIO

E’ buona norma inviare i ringraziamenti scritti a chi vi ha fatto gli auguri o un regalo entro due mesi dal matrimonio.

Affidati a dei professionisti nell’Organizzazione Matrimoni per avere la certezza di un risultato perfetto: chiama Brodo di Giuggiole Wedding Planner, operiamo nella zona di Cuneo e provincia, Langhe Roero e Monferrato, tutto il basso Piemonte e in Liguria.